di Marta Mani
Pedagogista Clinico®

Il desiderio di fornire alla persona cognizioni e mezzi per evolversi in maniera autonoma nell’azione, obbliga la ricerca scientifica a verificare la validità di tecniche che garantiscono l’armonia del movimento e colmino l’abisso fra ricerche scientifiche e applicazioni pratiche. Le esperienze devono dare al corpo proprietà funzionali e possibilità di espressione di sentimenti, situazioni utilizzate per obiettivi formulati nelle intenzioni ed espressi in termini di esistenza, cioè si tratta di cogliere modalità sanzionate in originali tecniche di espressione corporea, favorite dalla ricchezza delle idee orientate dalle necessità, dalle potenzialità, abilità, disponibilità e età diverse, attitudini e interessi. Metodi e tecniche a cui la Pedagogia Clinica ha ben orientato la sua ricerca e che ha dato a proposito più risposte fra cui il metodo Edumovement® con esperienze motorie adatte a sollecitare un processo di educazione globale idoneo a garantire alla persona consapevolezza nella costruzione della propria identità ed equilibrate estensioni affettive e sociali. Il metodo sviluppa e propone esperienze garantite dai moti accordati armonicamente al ritmo e ad una fidata sintonia con il corpo, alimentati da motivazione e da energetica intenzionalità. Edumovement® è inteso come azione per favorire dinamiche in un insieme di creazioni e composizioni di un linguaggio che si sperimenta in variazioni motorie accompagnate da espressione di sentimenti; strategie orientate ad una molteplicità di scopi e di obbiettivi sostenuti da processi solidali intesi a sfruttare ogni potenzialità intesa a favorire positive esperienze. É un metodo ricco di tecniche che non trascurano alcuna occasione-stimolo e si propongono plasticamente per rispondere ai bisogni in un clima di interazione positivo, caratterizzate da stimoli poliedrici adatti a comporre e sollecitare nella persona un equilibrio armonico capace di soddisfare esigenze attuali ed emergenti.; un’azione di aiuto con l’intermediario dell’esperienza motoria facilitante occasioni che fa giungere l’individuo non solo ad armonizzare lo sviluppo fisico e mentale, ma ad evolvere la coscienza di sé, la rappresentazione del sé corporeo come struttura e come funzione in rapporto all’altro da sé, lo sviluppo della consapevolezza del sé, della costruzione della propria identità e la capacità di instaurare rapporti soddisfacenti con gli altri. Un costrutto che si caratterizza nelle dimensioni dell’affettività, della socialità e dell’identità personale.

error: Contenuto protetto !!